Sanificazione di Hotel

L'attività regolare di sanificazione degli ambienti di un hotel assicura un’igiene profonda e tutela la salute di tutto il personale e dei clienti che frequentano la struttura ricettiva.

La soddisfazione dei propri ospiti è l’obiettivo principale di hotels, Bed & Breakfast e di tutte le altre strutture alberghiere. Il raggiungimento di questo scopo non dipende solo dai servizi offerti e dalla diponibilità e gentilezza del personale, ma anche dall’igiene e dalla pulizia degli ambienti.

Immagina la sensazione di entrare in una camera ordinata, curata, in cui l’aria è priva di odori e fresca, dove tutto risulta essere perfettamente pulito. Questa percezione aumenta la serenità e la sicurezza di trascorrere del tempo in quell’ambiente e migliora il tuo soggiorno.

Una pulizia corretta è quanto ci si aspetta quando si pensa ad una camera di hotel. Mostrare una maggiore accuratezza è quindi molto apprezzato dagli ospiti e può rappresentare un vantaggio competitivo per la tua struttura turistica.

In un albergo, i locali che devono essere sottoposti al trattamento di sanificazione sono numerosi: le camere, la reception, la sala ristorante, il bar, l’area wellness & SPA e, in generale, tutte le altre aree comuni.

L’attività di sanificazione garantisce all’albergatore il rispetto delle molteplici norme: quelle sull’igiene e la sicurezza previste per le strutture ricettive, quelle HACCP per gli alimenti e quelle sulla sicurezza dei luoghi di lavoro.

Rischi igienici nel settore alberghiero

La breve permanenza degli ospiti (potenzialmente provenienti da parti del mondo diverse), l’elevato numero dei dipendenti, le caratteristiche strutturali, la presenza di sistemi di aerazione e, laddove si aggiunga, anche la presenza di alimenti, rendono gli hotel luoghi in cui germi, virus, batteri, agenti patogeni, muffe, acari, funghi e molti altri elementi dannosi per la salute dell’uomo trovano le condizioni ideali per proliferare e diffondersi.

Se non sono rispettate le norme igieniche e sanitarie previste, si può incorrere nei rischi di:

  • Aumento delle malattie del personale di servizio
  • Rischi sanitari per gli ospiti (esempio: salmonella, problemi respiratori, allergie, infezioni, intossicazioni alimentari)
  • Infestazioni (esempio: pidocchi, zecche, acari, scarafaggi, formiche, cimici, zanzare, mosche)
  • Contaminazione degli alimenti
  • Bassa qualità dell’aria (contaminazione da muffe, funghi, pollini, polveri, virus e batteri che si formano nei condizionatori a causa dell’umidità).
  • Insoddisfazione, lamentele e conseguenti recensioni negative da parte dei clienti.

Tutti eventi che diminuiscono la sicurezza e la salute delle persone e che incidono negativamente sull’immagine e sulla reputazione della struttura turistica e, di conseguenza, sul suo fatturato.

I vantaggi della sanificazione nelle strutture ricettive

La sanificazione del tuo hotel assicura ad ogni tuo ospite un soggiorno confortevole e camere accoglienti, igienizzate e deodorate.

L’attività di sanificazione e disinfezione in un hotel porta ai seguenti vantaggi:

  • Eliminazione o forte abbattimento della carica microbica: virus, batteri, germi e agenti patogeni e/o inquinanti (evitandone la riformazione)
  • Purificazione dell’aria
  • Distruzione dei cattivi odori (esempio: fumo, muffa, animali)
  • Superfici pulite e disinfettate
  • Contribuisce alla corretta manutenzione degli impianti aeraulici, rendendoli più sicuri e liberandoli da microrganismi nocivi
  • Facilita e velocizza la pulizia meccanica
  • Rimuove i residui volatili lasciati dai detergenti chimici utilizzati per la pulizia quotidiana dei locali
  • Disinfetta e igienizza i tessuti, la moquette, le tende
  • Annienta gli acari presenti sui materassi
  • Allontana gli insetti infestanti (cimici, scarafaggi, mosche, etc.)
  • Aumenta la sicurezza e il comfort dell’ospite
  • Migliora la qualità di vita dei dipendenti
  • Contribuisce al rispetto di tutte le norme previste per il settore alberghiero.

Tutti fattori che aumentano la soddisfazione del cliente, il quale sarà più incline a valutare positivamente la struttura. Migliora pertanto sia l’immagine che la reputazione dell’hotel.

Come sanifichiamo il tuo hotel

In un albergo, come abbiamo visto, gli ambienti da sanificare sono numerosi: la hall, le aree comuni, le toilettes, la sala ristorante, la cucina, il bar, le singole camere, l’area wellness & SPA.

In tutti questi locali sono presenti oggetti e superfici di materiali differenti: metallo, legno, stoffa, vetro, plastica.

L’attività di sanificazione deve quindi garantire la disinfezione efficace di:

  • Tutte le superfici (pavimenti, muri, vetri, soffitti, etc.)
  • Il mobilio e l’arredo presente all’interno della stanza (materassi, letti, poltrone, divani, tavoli, sedie, sanitari del bagno, moquette, tappeti, tendaggi, etc.)
  • Attrezzature e strumenti
  • Impianti aeraulici

Considerate le innumerevoli difficoltà che si possono incontrare per sanificare questa tipologia di ambienti (molte superfici sono spesso difficilmente raggiungibili), noi di GMT G7 ti consigliamo di scegliere la tecnologia basata sull’uso di ozono (O3) o quella che sfrutta le potenzialità del perossido di idrogeno stabilizzato (H2O2). Infatti, grazie allo stato gassoso della prima sostanza o alla fine atomizzazione della seconda, sono entrambe in grado di penetrare e raggiungere anche le zone più irraggiungibili.

Per svolgere questa attività utilizziamo macchinari professionali e certificati, la cui efficacia è testata. Prodotti eco-compatibili e che non danneggiano le superfici con cui entrano in contatto.

In seguito all’attività di routine di pulizia del locale, un nostro tecnico ambientale si occuperà di sanificare gli ambienti del tuo hotel nel seguente modo:

Se la soluzione più adatta alle tue esigenze è quella del perossido di idrogeno stabilizzato, si occuperà di nebulizzare con l’atomizzatore (o con il nebulizzatore) il prodotto disinfettante nelle condotte delle U.T.A. (Unità Trattamento Aria) e negli ambienti.

Se invece la tecnologia da te scelta è l’ozono, rileverà la metratura del locale al fine di poter impostare correttamente il tempo (circa 15-20 minuti) in cui il generatore di ozono dovrà erogare la sostanza.

Per dimostrarti l’efficacia dell’attività, prima e dopo aver eseguito il trattamento, il nostro tecnico rileverà dei campioni dalle superfici sanificate. Queste prove varranno successivamente analizzate da un laboratorio specializzato in analisi microbiologiche, il quale rilascerà un documento contenente la carica microbica totale presente sia prima che dopo la sanificazione.

Per avere maggiori informazioni su questo nostro servizio o per acquistare i prodotti  e i macchinari per la sanificazione degli ambienti non esitare a contattarci compilando il form qui sotto!

Mettiamoci in contatto

* Questi campi sono obbligatori

Dichiaro di aver letto l'informativa privacy e acconsento al trattamento dei miei dati (non ti bombarderemo di messaggi, promesso!)


error: Content is protected !!
101