Sanificazione automezzi

La sanificazione degli automezzi è un’attività che viene svolta con il fine di eliminare agenti patogeni e inquinanti che si formano all’interno del veicolo a causa delle polveri e che vengono immessi dall’esterno tramite i passeggeri, i prodotti trasportati o i sistemi di condizionamento dell’aria.

Dal punto di vista dell’igiene, gli automezzi possono essere considerati veri e propri ambienti, ciò significa che, così come gli ambienti lavorati, quelli pubblici e domestici, al loro interno possono formarsi ed essere presenti sostanze nocive per la salute dell’uomo e degli animali ma non solo, anche sostanze che possono alterare e danneggiare i prodotti trasportati.

Eseguire trattamenti di sanificazione degli automezzi serve ad aumentare la sicurezza delle persone a bordo, degli animali e dei prodotti trasportati, grazie a questa attività è infatti possibile eliminare la carica microbica e batterica, muffe, funghi ed altre sostanze inquinanti come i COV (Composti Organici Volatili) e le particelle responsabili dei cattivi odori.

Rischi associati ad automezzi poco salubri

Esistono diverse tipologie di automezzi: quelli adibiti al trasporto di animali, prodotti alimentari, mezzi pubblici e automobili private.

Nell’aria e sulle superfici interne di tutti i mezzi di trasporto sono presenti numerose particelle inquinanti che possono creare danni alla salute dell’uomo, degli animali e che possono diminuire la sicurezza dei prodotti trasportati.  Queste sostanze organiche e inorganiche nocive si trovano all’interno dell’automezzo perché importate dai passeggeri, dal bestiame, dagli alimenti che quotidianamente vengono trasportati. Inoltre, numerosi agenti inquinanti vengono immessi all’interno dell’automezzo tramite l’aria dell’ambiente esterno, basta pensare ai fumi degli scarichi delle altre autovetture, oppure alle sostanze rilasciate dall’usura delle componenti dell’automezzo e ai residui chimici dei solventi utilizzati per il lavaggio di auto, camion, treni, autobus e tutti gli altri mezzi di trasporto. Infine, anche all’interno del sistema di climatizzazione dell’auto, a causa dell’umidità, è possibile che si formino muffe, funghi ed altri agenti patogeni.

All’interno di un automezzo è quindi possibile che siano presenti:

  • Microbi
  • Batteri
  • Virus
  • Agenti patogeni e/o inquinanti
  • Spore
  • Pollini
  • Polveri
  • Funghi
  • Muffe

Microrganismi che trovano le condizioni ideali per proliferare e diffondersi all’interno del veicolo, nelle tappezzerie e nei tessuti.
Entrare in contatto con questi elementi dannosi aumenta il rischio di presentare problemi respiratori, allergie e di contrarre malattie, ma non solo: aumenta anche il rischio di contaminazione ed alterazione dei prodotti trasportati.

La sanificazione degli automezzi riduce tutti questi rischi, elimina la carica microbica presente nell’aria e sulle superfici, rimuove i cattivi odori, garantendo alti livelli di disinfezione e igiene.

I vantaggi della sanificazione degli automezzi

Come abbiamo anticipato, la sanificazione è utile per disinfettare tutte le superfici, l’aria e il sistema di climatizzazione di un automezzo.

La semplice pulizia non è sufficiente ad eliminare tutte le sostanze dannose che si trovano all’interno di questo particolare ambiente, molte componenti infatti sono difficilmente raggiungibili dagli strumenti tradizionali utilizzati per la pulizia e il lavaggio, vengono invece disinfettate e igienizzate dai sistemi di sanificazione dell’aria.

I vantaggi che derivano dall’attività di sanificazione, soprattutto dalla sanificazione ad ozono, sono i seguenti:

  • Eliminazione del 99,99% della carica microbica e di tutte le sostanze nocive presenti all’interno dell’abitacolo.
  • Distruzione dei cattivi odori, a differenza di quanto avviene con l’uso dei deodoranti per veicoli, le microparticelle vengono eliminate, non camuffate.
  • Allontanamento di piccoli insetti infestanti come, per esempio, gli acari che si formano sui tessuti, zanzare, cimici, etc.
  • Impianti di climatizzazione privi di microrganismi nocivi
  • Ottenere una pulizia profonda

Risultano subito comprensibili quali siano i benefici derivanti dall’attività di sanificazione:

  • Miglioramento della qualità dell’aria interna all’abitacolo, questo diminuisce la probabilità di contrarre virus o di entrare in contatto con agenti inquinanti e/o patogeni che causano problemi respiratori e allergie.
    La sanificazione preserva la salute dei passeggeri e assicura una maggiore sicurezza.
  • Aumento della sicurezza e della qualità dei prodotti trasportati: mezzi di trasporto salubri riducono il rischio di contaminazione dei beni deteriorabili e contribuiscono a una loro corretta conservazione.
  • Eliminazione dei cattivi odori causati da: fumo, animali, persone, scarichi degli altri veicoli, dal carburante, odori provenienti dalle componenti del veicolo stesso (plastiche, tessuti, etc.).
  • Diminuzione dello stress legato alla guida e del mal d’auto grazie all’ossigeno e agli ioni negativi (rilasciati in piccola quantità) dall’ozono in seguito all’attività di sanificazione.

Dove eseguire il trattamento di sanificazione

L’attività di sanificazione è eseguibile con il fine di disinfettare e deodorare tutti i tipi di veicolo.
È fortemente consigliata su tutti i mezzi adibiti al trasporto pubblico, come per esempio:

  • Taxi
  • Pullman
  • Minibus
  • Autobus
  • Tram
  • Treni
  • Metropolitane

Ma anche su tutti gli autoveicoli adibiti al car sharing.

Il trattamento di sanificazione garantisce igiene e sterilizzazione sui mezzi di trasporto in cui è presente un alto rischio di contrarre malattie infettive, come per esempio:

  • Ambulanze
  • Automediche
  • Veicoli funerari
  • Blindati

e anche su tutti i veicoli commerciali adibiti al trasporto di alimenti o beni deteriorabili, come:

  • Tir
  • Camion
  • Furgoni
  • Furgoni isotermici

Infine, per aumentare la sicurezza, anche i veicoli privati andrebbero sanificati. Tra questi:

  • Autoveicoli
  • Caravan
  • Camper

Come sanifichiamo il tuo automezzo

Per la sanificazione degli automezzi noi di GMT G7 consigliamo l’utilizzo della tecnologia che sfrutta le potenzialità dell’Ozono (O3), in quanto, oltre ad essere riconosciuta dal Ministero della Salute, risulta essere una delle più efficaci per questi particolari tipi di ambienti.

L’ozono ha un forte potere ossidante e svolge un’azione battericida, virucida, fungicida e deodorante. La sua natura gassosa permette alla sostanza di entrare in contatto con tutte le componenti, anche quelle difficilmente raggiungibili.

Il trattamento di sanificazione deve essere eseguito nelle seguenti aree degli automezzi:

  • L’abitacolo
  • Il sistema di climatizzazione
  • Celle frigorifere, vani di carico per il trasporto di merci (ove presenti).

In GMT G7 valutiamo l’automezzo che deve essere sottoposto al trattamento di ozonizzazione al fine di utilizzare il generatore di ozono più adatto e per impostare il tempo di funzionamento più idoneo a in garantire la totale disinfezione dell’aria e delle superfici.

L’intervento di sanificazione viene svolto solo ed esclusivamente dai nostri tecnici ambientali tramite l’utilizzo di generatori di ozono professionali, certificati e testati, i quali produco ozono senza cogenerare sostanze cancerogene e tossiche.

Il nostro specialista collega l’ozonizzatore all’impianto elettrico dell’automezzo e lo inserisce all’interno dell’abitacolo. Successivamente esce dall’abitacolo, si assicura che le portiere ed i finestrini siano ben chiusi ed aziona il generatore che, in base alle dimensioni del veicolo, impiegherà massimo un’ora per sanificare e disinfettare l’aria e le sue superfici interne, tra cui anche i tessuti come: tappezzerie, sedili e tappetini.

Per avere maggiori informazioni su questo nostro servizio non esitare a contattarci compilando il form qui sotto!

Per acquistare un generatore di ozono o prodotti per la sanificazione visita il nostro shop!


error: Content is protected !!
101