SANIFICAZIONE AMBIENTALE
Konica Minolta Business Solutions Italia S.p.A.

L’azienda

La nota azienda Konica Minolta Business Solutions Italia S.p.A. è riconosciuta a livello mondiale per la produzione di multifunzioni da ufficio, soluzioni di stampa professionale e industriale, servizi IT, sistemi ottici e sensori metrici, stampanti tessili e non solo: anche per sistemi medicali come soluzioni per radiografia digitale ed ecografia, soluzioni di sistemi IT per ospedali e cliniche.

È un’azienda attiva anche nella ricerca e lo sviluppo di prodotti che abbiano un basso impatto sull’ambiente, tanto che una delle mission aziendali è proprio “la creazione di nuovo valore per un mondo sostenibile”.  L’ambiente è un tema di importanza centrale nelle attività di Konica Minolta, azienda che riguardo al tema persegue i seguenti obiettivi:

Ridurre dell’80% le emissioni di CO2 nel corso di vita dei prodotti entro il 2050

Promuovere il riciclaggio e l’uso efficiente delle risorse limitate sulla Terra

Promuovere il ripristino e la conservazione della biodiversità.

Scelta della tecnologia: il perossido di idrogeno

Konica Minolta Business Solutions Italia S.p.A. ha a cuore l’ambiente e la salute delle persone. Per garantire ambienti salubri del suo showroom di Milano ha deciso di effettuare la sanificazione e disinfezione degli ambienti interni affidandosi a noi di GMT G7.

In seguito allo studio delle caratteristiche strutturali e nel rispetto delle esigenze del cliente, abbiamo scelto congiuntamente la tecnologia di sanificazione che sfrutta le potenzialità di prodotti a base di perossido di idrogeno stabilizzato (al di sotto dell’8%) per garantire la disinfezione dello showroom in completa sicurezza.

H2O2

h2o 300x234

Caratteristiche dei nostri prodotti

I prodotti a base di perossido di idrogeno che utilizziamo consentono di abbattere la carica batterica fino al 99,9999% (Log6) e di eliminare altre sostanze dannose per la salute dell’uomo come: muffe, funghi, agenti patogeni e/o inquinanti e molto altro ancora.

Le nostre soluzioni sono naturali (il perossido è diluito solo con acqua, non contiene quindi sostanze chimiche tossiche), ecocompatibili (non lasciano residui tossici e hanno potere inquinante nullo) e sono sicure (non generano umidità e non corrodono quindi le superfici con cui entrano in contatto). Inoltre, non sono tossiche per le persone.

I macchinari che utilizziamo atomizzano il perossido di idrogeno in microparticelle di 0,15 micron, una dimensione così piccola che è in grado di diffondersi uniformemente su ogni cm2 della superficie libera e per ogni volume di aria, aumentando in questo modo l’efficacia della disinfezione.

L’attività di disinfezione

konica minolta

Il nostro tecnico ambientale, in loco, ha ricalcolato le dimensioni della sede aziendale (un volume di oltre 5’000 m3) e diffuso nell’ambiente, attraverso un atomizzatore, la giusta quantità di perossido di idrogeno, in modo tale da raggiungere la saturazione dell’ambiente e disinfettare tutte le superfici e gli oggetti a contatto con l’aria presenti all’interno della struttura (la durata del trattamento, grazie alla potenza del macchinario usato, è stata di circa 15 minuti). Grazie alla tecnologia utilizzata, ad erogazione terminata non sono state necessarie ulteriori operazioni poiché il perossido di idrogeno, ad azione disinfettate ultimata, decade in circa mezz’ora, lasciando come unico residuo l’ossigeno.

L’efficacia di questa attività

Prima di eseguire il trattamento di sanificazione e disinfezione sono stati prelevati dei campioni sulle superfici, con l’obiettivo di rilevare la carica microbica presente nell’ambiente.

Questi campioni sono stati analizzati da strumentazioni professionali (il bioluminometro) in grado di rilevare in pochissimi secondi la presenza del nucleotide ATP, molecola presente in tutte le cellule animali, vegetali, batteriche, nei lieviti e nelle muffe.

Nello specifico sono state esaminate le seguenti superfici:

Macchinario per stampa industriale

Reception

Area espositiva

Area proiezioni

Cucina

Postazione Pc

Le analisi effettuate sui campionamenti eseguiti prima dell’intervento di disinfezione hanno evidenziato la presenza, su alcune sulle superfici, di una carica microbica alta.

Dagli estratti dei dati delle analisi dei campioni effettuati post-sanificazione invece, si può notare quanto la carica microbica sia stata ridotta.

tabella 300x243

Possiamo affermare che la carica microbica è stata notevolmente eliminata, anche se non azzerata completamente a causa della probabile presenza di biofilm sulle superfici, che durante il lockdown ha trovato un microclima ideale per la proliferazione batterica.

Sicuramente dopo la riapertura, con la ripresa delle normali routine di pulizia delle superfici e successivamente a questo trattamento di disinfezione profonda, il microclima nell’ambiente ne risulterà migliorato notevolmente, ostacolando la riformazione di cariche microbiche importanti.